HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi ABC Junior Lavora con noi
Quartieri
In via Tartini la nuova libreria di una casa editrice indipendente
Inaugurata a Dergano “Prospero’s books”
Federico Russo | 24 April 2021

Prospero, il protagonista de “La tempesta” di Shakespeare, oltre che Duca di Milano era un intellettuale che non si separava mai dalle sue letture. La casa editrice Prospero Editore, che a questo personaggio ha deciso di ispirarsi fin dal nome, è nata nel 2013 a Novate e oggi ha iniziato una nuova vita a Dergano, aprendo in via Tartini “Prospero’s books”, la sua prima libreria.  Il punto vendita, per l’inaugurazione, ha disposto l’apertura per tutta la giornata di sabato, attirando parecchi curiosi e futuri frequentatori.
Lo spazio (che funge anche da sede editoriale) è piccolo ma confortevole, equamente diviso tra la sezione dedicata al catalogo e l’intera parete occupata dalla propria produzione. Fedele alla propria filosofia (“raccontare il mondo attraverso la letteratura”) Prospero ha dato vita a molte collane differenti, dalla saggistica ai reportage, dalla narrativa per adulti e bambini alla fotografia. Nel catalogo sono presenti solo in parte i classici bestsellers: l’attenzione è rivolta soprattutto al panorama delle altre case editrici indipendenti, con le quali si è creato un legame che si spera possa sfociare, appena la situazione sanitaria lo consentirà, in una serie di iniziative sul territorio.
Perché Prospero, oltre che casa editrice e libreria, punta a essere anche un “laboratorio letterario”, cioè un luogo che organizza corsi, letture, presentazioni. Grande aiuto in questo senso può arrivare dal quartiere, scelto non a caso. «Siamo venuti a Dergano – ci racconta Alice, una delle responsabili del progetto – perché è una zona in espansione, ricca di fermento. Ci piacerebbe creare sinergie con le altre realtà sociali del quartiere».

“Prospero’s books” sarà aperta dal martedì al sabato con orari 10-13 e 15-19.

Commenti