HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi ABC Junior Lavora con noi
Quartieri
Si avviano alla conclusione i lavori di riqualificazione
L’ex bocciodromo di via Candiani avrà a breve nuova vita
Niccolò Mangone | 27 December 2020

Compatibilmente con un’emergenza sanitaria destinata ancora a durare, per gli amanti del gioco delle bocce di Dergano e zone limitrofe potrebbe avvicinarsi il giorno in cui tornare a divertirsi e a praticare la propria disciplina.

Si avviano infatti alla conclusione i lavori di riqualificazione dell’ex bocciodromo di via Candiani 26, facenti parte del Piano Quartieri del Comune di Milano. I canali social istituzionali di Palazzo Marino hanno recentemente mostrato in un video lo stato del cantiere svelando i dettagli dell’opera di rifacimento dell’impianto sportivo di proprietà comunale, portata avanti dai concessionari Sport Promotion e Tennis Sport Master che si erano aggiudicati il bando pubblicato il 26 giugno 2018. Il centro si presenterà al pubblico ampiamente rimodernato a partire dal piano terra con il ripristino del campo di gioco della pétanque (in gergo, una delle specialità dello sport delle bocce) e con la contestuale creazione di due campi da padel (disciplina a coppie di derivazione tennistica) e di uno per il tennis/minicalcio tre per tre. L’intervento prevede anche la costruzione di un punto lounge oltre al completo rinnovamento degli spogliatoi. I locali situati al piano superiore saranno invece ristrutturati e adibiti a sale palestra.

Il progetto si rivolge anche all’esterno della struttura con la manutenzione del tetto in legno lamellare. Inoltre, grazie al recupero delle aree circostanti all’impianto, sarà possibile ricavare un’area gioco per bambini e un ulteriore punto ristoro.

I lavori – che si stanno ora concentrando sull’abbattimento di tutte le barriere architettoniche - si concluderanno nel mese di gennaio del 2021. L’apertura al pubblico è prevista per i primi mesi del prossimo anno.

L’ideazione del piano di riqualificazione era nata contestualmente all’assegnazione a Milano delle olimpiadi invernali 2026 e dalla conseguente necessità di rendere più appetibili anche le infrastrutture della periferia cittadina. La speranza è quindi che il centro possa diventare un punto di riferimento e di aggregazione per tutti i cittadini della zona e che funga da punto d’attrazione per Dergano.

Per maggiori informazioni e per aggiornamenti sull’avanzamento dei lavori si può consultare il Piano Quartieri sul sito del Comune di Milano.

Commenti