HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Lavora con noi
Quartieri
Dal 23 maggio al 2 giugno presso il Parco "Nicolò Savarino"
A Dergano la festa popolare "Una Finestra sul Mondo"
Federico Russo | 22 May 2019

Per il quindicesimo anno torna “Una Finestra sul Mondo”, festa popolare ormai entrata nelle tradizioni di Dergano (e non solo). Musica, cinema, gastronomia e temi di quartiere arricchiranno il programma della festa, in programma dal 23 maggio al 2 giugno presso il Parco Nicolò Savarino di via Livigno.

Questo appuntamento rappresenta uno dei momenti più significativi della vita dell’Associazione Culturale “Rosvaldo Muratori", che ha sede sempre a Dergano (via Legnone 80), ed è stata fondata con lo scopo di partecipare in modo attivo alla vita del quartiere, promuovendo i valori della democrazia, della cultura e del sociale.

 

Martedì 28 maggio si svolgerà la seconda edizione della rassegna cinematografica a cura del regista Fabio Martina, autore di “L’estate di Gino” docufilm dedicato alla figura di Don Gino Rigoldi. Martina ha partecipato a un progetto con la scuola Guicciardi che ha portato alla realizzazione assieme agli studenti di un filmato sulla “scuola bunker” di Viale Bodio, al centro delle vicende milanesi della seconda guerra mondiale. Già l’anno scorso, alla prima edizione, la rassegna vide la proiezione di una serie di video sul quartiere realizzati dai ragazzi delle scuole.  
E sempre a proposito delle scuole del quartiere, è prevista come per gli anni passati l’esibizione di loro saggi realizzati durante l’anno scolastico.

 

Sabato 25 maggio si svolgerà la sesta rassegna musicale “NON SOLO ROCK” Memorial Dario Meroni, molto apprezzata negli anni passati dalle band giovanili e dal pubblico.

Le serate danzanti e musicali, oltre che un momento di svago, rappresenteranno l’occasione per discutere dei problemi e della riqualificazione del quartiere, raccogliendo così quei suggerimenti che per l’Associazione diventano materiale di approfondimento durante tutto l’anno. 

 

Dal punto di vista gastronomico, le attrattive saranno il tradizionale ristorante-griglieria e il bar a prezzi popolari. Per dare l'idea del successo del ristorante, basti dire che negli anni scorsi ogni serata ha visto 250 tavoli sempre pieni. Numeri che fanno di "Una Finestra sul Mondo" una delle feste di quartiere più grandi di Milano.
Gran finale domenica 2 giugno con la "serata partigiana" a cura dell'ANPI. 

 

 

 

 

Commenti