HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Lavora con noi
Quartieri
Se ne discute mercoledì 13 marzo alle 11 presso Villa Hanau, via Guerzoni 38
Dergano: quale futuro per l’ex Ospedale Bassi?
Federico Russo | 12 marzo 2019

I padiglioni di degenza ristrutturati dell’ex “ospedale dei contagiosi Agostino Bassi”, in viale Jenner a Milano, sono abbandonati e in rovina dal 1979. Una situazione che è stata spesso negli ultimi tempi al centro di dibattiti e anche di polemiche politiche. Eppure, molte sono le idee che si potrebbero realizzare in quest’area: ad esempio  aule, laboratori, sedi di associazioni, spazi per il coworking e per esposizioni temporanee. Queste sono solo alcune delle proposte progettuali formulate da un gruppo di studenti del primo anno della Scuola di architettura del Politecnico di Milano, coordinati dal prof. Marco Biagi.
L’occasione per presentarle e discuterle avverrà mercoledì 13 marzo alle 11 presso la Sala del Consiglio del Municipio 9 di Villa Hanau, in via Guerzoni 38. Parteciperanno al dibattito, tra gli altri, il presidente del Municipio 9 Giuseppe Lardieri e l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera.
Le proposte degli studenti puntano, attraverso una serie di simulazioni e studi di fattibilità, a sollecitare l’amministrazione comunale e l’Agenzia di Tutela della Salute (ATS), attuale proprietaria degli immobili, a superare l’impasse in cui langue un sito che offre, invece, grandi opportunità di riconversione: tra gli altri progetti che verranno presentati troviamo ad esempio un piccolo auditorium per conferenze, proiezioni, spettacoli e concerti; un “coperto” per attività di mercato; una palestra per lo sport indoor; un “muro abitato” con aule, botteghe, sale prova per la vicina scuola civica di musica, bagni, spogliatoi e tribune a supporto delle vicine aree verdi limitrofe attrezzate per lo sport o il tempo libero. Quest’ultima struttura in particolare andrebbe a sostituire il vecchio recinto di mattoni che perimetrava l’area di sette ettari su cui, alla fine dell’Ottocento, venne costruito l’ultimo “lazzaretto” della città di Milano, sopra un terreno agricolo. La località, Dergano, era allora ai margini del tessuto urbano. Ora è in una zona resa accessibile a largo raggio dalla vicina presenza del passante ferroviario e della linea 3 della metropolitana.
Per chi volesse ulteriormente approfondire la conoscenza dell’ex ospedale Bassi la stessa Villa Hanau, presso la corte d’ingresso, ospiterà una mostra dal 13 al 23 marzo.

Commenti