HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Tempo Libero
Cultura
Salone Internazionale del Libro - Torino, 10-14 maggio 2018
Cambiare l'Italia cooperando
Roberto Calari | 8 maggio 2018

L’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione sarà tra i protagonisti della 31° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino,  lavorando sempre più al fianco dei partner della filiera editoriale indipendente, alle librerie, al Salone stesso e alle Istituzioni, per far crescere la lettura e con essa la cultura, con l’obiettivo di rendere più democratico il mercato a difesa delle bibliodiversità.
Dal 10 al 14 maggio p.v. nel Padiglione 3, l’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione sarà infatti presente al Salone con un proprio Stand S12-T11 e con molte iniziative, anche nelle sale professionali, per favorire un proficuo confronto con gli operatori del settore e per coinvolgere il pubblico alla scoperta di idee e progetti innovativi e di buone pratiche che aiutino a immaginare e costruire un futuro “migliore”.
In questa edizione, lo stand vedrà uno spazio dedicato ad attività di sensibilizzazione alla lettura e all’editoria di qualità con momenti di confronto, condivisione e presentazioni di libri e, adiacente, un’area riservata a 12 case editrici cooperative. Cinque giorni per dare spazio e voce al mondo della cooperazione e a quanti sono impegnati nella promozione dell’editoria indipendente e di qualità, della lettura, del pluralismo nella produzione e nella fruizione editoriale e culturale. 
 Il tema di questo 31° Salone del libro di Torino “Un giorno, tutto questo” invita tutti noi a immaginare quale futuro vogliamo costruire.  Nei primi mesi del 2018, l’Alleanza delle Cooperative ha lanciato un suo manifesto: “Cambiare l’Italia cooperando” accompagnato da un messaggio: “Per non temere il futuro occorre immaginarlo”.  Il Salone puo’ essere un’occasione per raccontare quale futuro immaginano milioni di cooperatori attraverso le iniziative che si svolgeranno ogni giorno seguendo alcuni filoni principali: “UN GIORNO…. LA CULTURA, FARE COMUNITÀ, LA SCUOLA E LA CULTURA, L’AMBIENTE, LE POLITICHE DI GENERE, LA LEGALITÀ, IL LAVORO, LE TECNOLOGIE, LE NUOVE FORME COOPERATIVE E L’INNOVAZIONE SOCIALE”.

Commenti