HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Tempo Libero
Cultura
sabato 14 aprile, ore 14.45, Circolo Arci Grossoni
Risanare un terreno inquinato si può
Francesco Adduci | 11 aprile 2018

Specifiche piante e particolari microrganismi possono contribuire a risanare e ricostituire l’ecosistema suolo: è ciò che viene definito rispettivamente bioremediation (cura con microorganismi) e phytoremediation (cura con organismi vegetali), pratiche che comunque vanno seguite sotto il controllo e/o le indicazioni di ricercatori professionisti che le hanno sperimentato sul campo.

Questo è il tema oggetto dell’incontro di sabato 14 aprile, ore 14.45, organizzato da Il Giardino degli Aromi presso il Circolo Arci Grossoni di via Assietta 32 a Milano (all’interno del Paolo Pini). Intervengono i ricercatori Sandra Citterio e Roberto Como del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Terra dell’Università di Milano-Bicocca, l’agronomo e paesaggista Francesca Neonato, esperta di processi di rigenerazione agricola, Laura Passatore ricercatrice presso l’Istituto di Biologia Agroambientale e Forestale del CNR.

Si parlerà soprattutto delle tecniche ecosostenibili con cui si può risanare il suolo da inquinamento causato dai derivati del petrolio e dai metalli pesanti, ricostituendone il complesso ecosistema.

Commenti