HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Lavora con noi
Cultura
Dal 15 al 17 marzo presso "La fabbrica del vapore"
“Book Pride 2019”: le cooperative a fianco dell’editoria indipendente
Federico Russo | 8 marzo 2019

Ogni desiderio” è il nome dell’edizione 2019 di Book Pride, la fiera nazionale dell’editoria indipendente che si terrà dal 15 al 17 marzo e come ogni anno vedrà la presenza di centinaia di espositori. Tra i partner, anche per questa quinta edizione, c’è l’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione che rinnova il suo appoggio ai progetti comuni per la promozione della lettura in Italia e alla difesa e al rafforzamento della “bibliodiversità”.
Parliamo di un soggetto (“Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, Turismo e Beni Culturali”) che conta oggi oltre 2000 cooperative iscritte, con quasi 100 mila soci e più di 20mila addetti. L’Alleanza è parte di un sistema più ampio che vede la cooperazione protagonista in molti settori per un totale di circa 39.500 imprese cooperative.
Nel contesto della fiera Book Pride l’Alleanza delle Cooperative Italiane affiancherà la giusta richiesta, espressa da editori e dai librai, di nuove regole per il mercato del libro in Italia (a cominciare dalla diminuzione degli sconti sui libri). Ciò, soprattutto, al fine di consentire, alle tante e attive realtà indipendenti della filiera editoriale, un livello di sostenibilità economica che garantisca la possibilità di operare in un mercato più equo.
Due soprattutto saranno le iniziative promosse dall’Alleanza, sempre presso “La fabbrica del vapore” (via Procaccini 4 a Milano). Venerdì 15 marzo alle 15 si terrà un incontro con le realtà cooperative associate. Domenica 17 marzo alle 10 sarà offerto al pubblico un momento di riflessione comune sulla replicabilità e diffusione di buone pratiche cooperative nella promozione e diffusione della lettura nel Paese. 

Commenti