HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Lavora con noi
Cronaca
Piazza Alfieri: ancora sul tetto due attivisti di "Casa Brancaleone"
In mattinata era iniziato lo sgombero del centro sociale anarchico
Federico Russo | 26 January 2020

Scende il buio in Piazza Alfieri, il piazzale della stazione Bovisa, ma le operazioni di sgombero del centro sociale "Casa Brancaleone", iniziate in mattinata, non si sono concluse e sembrano destinate a protrarsi. Due dei militanti del collettivo si sono rifiutati di abbandonare la palazzina e hanno raggiunto il tetto, con l'esplicita intenzione di resistere allo sgombero.

La piazza è presidiata da ore da esponenti e mezzi di Polizia, Carabinieri, Vigili del fuoco, Polizia locale e 118. È presente anche un gruppo di militanti anarchici, accorsi per esprimere solidarietà ai loro due compagni. Una "convivenza" che ha creato limitati momenti di tensione, senza sfociare in scontri.

L'occupazione di "Casa Brancaleone", in uno spazio in precedenza utilizzato per un asilo, è iniziata nel 2017.

Commenti