HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Tempo Libero
Quartieri
La poca attenzione delle istituzioni e degli automobilisti
Storia di ordinaria inciviltà
Gierre di ABC | 30 giugno 2018

In via Spadini c’è, come è noto, un asilo nido e l’ex CMB raggiungibili anche a piedi attraverso un “marciapiede” a raso delimitato da una striscia bianca continua regolarmente però invasa da mezzi di ogni tipo, che rendono di fatto impercorribile lo spazio pedonale. Il sempre attento Comitato Quartiere Comasina ne segnala ancora una volta il fatto il 23 giugno scorso: al Municipio 9, ai Vigili di Quartiere e all’assessore alla Mobilita, Marco Granelli, che già allertato dal Comitato il 16 maggio così rispondeva: «… a seguito di un sopralluogo (…) si è altresì accertato che alcuni veicoli vengono parcheggiati in maniera difforme rispetto alla segnaletica, invadendo in parte il camminamento pedonale, che già di per sé risulta piuttosto angusto. Tutto ciò premesso, considerato che l’utenza che impiega il camminamento pedonale ha come origine o destinazione l’asilo nido e che vengono pertanto, nella maggior parte dei casi, utilizzati passeggini, è già stata commissionata la predisposizione di uno specifico progetto che riqualifichi via Spadini, concentrando gli interventi sull’area in cui gravita l’asilo stesso. Tale progetto, finalizzato principalmente a dare continuità e sicurezza al percorso pedonale, dovrà contemplare la realizzazione, in prossimità dell’accesso pedonale dell’asilo (da circa 40 metri prima a 40 metri dopo), di un marciapiede dotato di idonee barriere pedonali ed eventuali dissuasori della sosta con la conseguente revoca di circa 12 stalli di sosta regolamentata».

Speriamo a breve di dare notizie più precise circa l’inizio e fine dei lavori. Intanto… è vero, la segnaletica è deteriorata, l’asfalto è sconnesso, la sensazione è di degrado, ma in attesa dei lavori sopra descritti: forse un po’ di attenzione e comportamenti civili potrebbero almeno non rendere la vita difficile e meno pericolosa alle tante mamme e nonni che portano i bimbi al nido. (Gierre di ABC)

 

Commenti